Convenzione S.S.N.

Cure termali in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale

Il Complesso Termale Vulpacchio eroga prestazioni in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale:


89.90.2     FANGOBALNEOTERAPIA

89.90.4     BALNEOTERAPIA

89.91.2     CURE INALATORIE

89.92.4     CURE IDROPINICHE PER CALCOLOSI DELLE VIE URINARIE

89.92.5     CURE IDROPINICHE PER MALATTIE GASTROENTERICHE

89.94.5     VASCULOPATIE PERIFERICHE


per malattie:

  • artro-reumatiche (fangobalneoterapia, fangoterapia o balneoterapia)
  • dermatologiche (balneoterapia)
  • vascolari (vasculopatie periferiche)
  • respiratorie (cure inalatorie)
  • otorinolaringoiatriche (cure inalatorie)
  • gastroenteriche (cura idropinica)
  • urinarie (cura idropinica)

Ogni cittadino - previa visita, parere e prescrizione medica - ha diritto ad un ciclo di cure termali all'anno effettuabile tramite il Servizio Sanitario Nazionale.

E’ sufficiente presentare la prescrizione del Medico di base o dello Specialista dell’Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) indicante la diagnosi e il tipo di terapia. L’impegnativa costituisce titolo valido per un ciclo di cure termali.

Le cure termali possono altresì essere effettuate privatamente, ad esempio per quanti volessero effettuare un secondo ciclo di cure nel corso del medesimo anno oppure effettuare due tipi di cure termali durante il soggiorno. In questo caso sono previste delle speciali agevolazioni.

Per usufruire delle cure in convenzione bisogna presentare la prescrizione medica, indicante eventuali esenzioni, redatta su ricettario regionale dal proprio medico di famiglia, dal pediatra di libera scelta o da uno specialista in una delle branche attinenti alle patologie curabili.

La prescrizione, indicante la diagnosi ed il relativo ciclo di cure, deve essere consegnata unitamente alla tessera sanitaria e ad un valido documento di riconoscimento alla reception delle terme e deve riportare una delle seguenti indicazioni:

  • fango-balneoterapia per patologie artroreumatiche (artrosi, reumatismi articolari ed extra-articolari, osteoporosi, periartrite, discopatie senza erniazione, fibrosi di origine reumatica)
  • fangoterapia per patologie artroreumatiche (artrosi, reumatismi articolari ed extra-articolari, osteoporosi, periartrite, discopatie senza erniazione, fibrosi di origine reumatica)
  • balneoterapia per patologie artroreumatiche (artrosi, reumatismi articolari ed extra-articolari, osteoporosi, periartrite, discopatie senza erniazione, fibrosi di origine reumatica)
  • balneoterapia per patologie dermatologiche (psoriasi, eczema e dermatite atopica, eczema da contatto, dermatite allergica, acne, dermatite seborroica ricorrente)
  • vasculopatie periferica (flebopatie di tipo cronico, insufficienza venosa cronica, varici arti inferiori, vasculopatia cronica arti inferiori, turbe funzionali vascolari periferiche, esiti d’intervento chirurgico di safenectomia e flebectomia)
  • cure inalatorie per patologie ORL e respiratorie (rinite cronica, rinite allergica, sinusite cronica, sinusite allergica, faringite cronica, laringite cronica, tonsillite recidivante, adenoidite, sindrome rino-sinuso-bronchiale, sindrome rinobronchiale cronica, sindrome sinuso-bronchiale cronica)
  • cura idropinica per patologie gastroenteriche (dispepsia di origine gastroenterica e biliare, gastrite e gastroduodenite cronica, discinesia delle vie biliari, colecistite cronica, sindrome dell’intestino irritabile, colon irritabile, stipsi)
  • cura idropinica per patologie delle vie urinarie (calcolosi delle vie urinarie, litiasi renale)